Pons Medical Research

Cause di infertilità femminile

Cause di infertilità femminile

Al giorno d'oggi i problemi con l'avere bambini aumentano enormemente. A volte le cause dell'infertilità femminile non sono così evidenti e la donna inizia a chiedersi “Perché non riesco a rimanere incinta?”. Oggi parleremo di alcune ragioni dell'infertilità femminile e di una risposta tempestiva ad essa.

Cos'è un'infertilità?

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'infertilità è l'incapacità di una coppia sessualmente attiva e non contraccettiva di ottenere una gravidanza in un anno. Esiste un gran numero di possibili cause di infertilità e possono essere suddivise in quattro gruppi generali: cause legate alla donna, cause legate all'uomo, cause combinate e cause idiopatiche o inspiegabili. In questo articolo elencheremo alcune malattie femminili che possono causare infertilità.

Causa 1: sindrome dell'ovaio policittico

Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è una condizione in cui le ovaie e, in alcuni casi, le ghiandole surrenali producono più androgeni del normale. Anche se il nome suggerisce che le ovaie sono gli organi centrali della malattia, le cisti sono solo un sintomo ma non una causa della malattia. Alcuni sintomi di PCOS persisteranno anche se entrambe le ovaie vengono rimosse; la malattia può comparire anche se le cisti sono assenti.

La causa della PCOS non è completamente nota. Sembra esserci una connessione genetica. Inoltre, un alto livello di insulina aumenta anche il rischio di una donna di sviluppare PCOS.

Sintomi

Alcuni dei sintomi della PCOS includono ciclo mestruale irregolare, acne, eccesso di peli sul viso e sul corpo, obesità, alopecia e infertilità.

Nel 2003, un workshop di consenso organizzato dalla Società Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia e dalla Società Americana di Medicina Riproduttiva ha sviluppato i cosiddetti “criteri di Rotterdam della PCOS”. La maggior parte delle linee guida moderne si basa su di esse.

Loro includono:

  1. oligoovulazione e/o anovulazione
  2. eccesso di attività androgena
  3. ovaie policistiche (da ecografia ginecologica)

 La PCOS è considerata presente se sono soddisfatti 2 criteri su 3, in assenza di altre entità che potrebbero causare questi risultati.

Come curare la PCOS?

Non esiste una cura per la PCOS, ma puoi gestirne i sintomi. Tu e il tuo medico lavorerete su un piano di trattamento basato sui vostri sintomi, sui vostri piani per avere figli e sul rischio di problemi di salute a lungo termine come diabete, obesità e malattie cardiache. Molte donne richiedono una combinazione di trattamenti, tra cui il controllo delle nascite ormonale, farmaci anti-androgeni e farmaci che abbassano la concentrazione di glucosio nel sangue attraverso meccanismi diversi.

fecondazione in vitro può anche essere un'opzione efficace se la medicina non funziona. Rispetto alla sola medicina, la fecondazione in vitro ha tassi di gravidanza più elevati e un migliore controllo sul rischio di avere gemelli e terzine.

 La chirurgia è anche un'opzione se le altre opzioni non sono efficaci. La corteccia delle ovaie è ispessita nelle donne con PCOS e si ritiene che svolga un ruolo nella prevenzione dell'ovulazione. La perforazione ovarica è un intervento chirurgico in cui il medico esegue alcuni fori nella superficie dell'ovaio utilizzando un laser o un ago sottile riscaldato con l'elettricità. La chirurgia di solito ripristina l'ovulazione, ma solo per 6-8 mesi.

Causa 2: Malattie sessualmente trasmissibili

Malattie sessualmente trasmissibili (MST) sono infezioni che si trasmettono da una persona all'altra attraverso il contatto sessuale. Le cause delle malattie sessualmente trasmissibili sono batteri, parassiti, lieviti e virus. Esistono più di 20 tipi di malattie sessualmente trasmissibili, tra cui la clamidiosi, la gonorrea, l'HIV/AIDS, l'herpes genitale, la sifilide, la tricomoniasi, ecc.

Sintomi

 La maggior parte delle malattie sessualmente trasmissibili presenta segni e sintomi tipici che portano una donna dal medico. Tuttavia, alcuni di essi, come la clamidiosi e la gonorrea, possono essere totalmente asintomatici e la donna può venirne a conoscenza solo quando cerca di concepire.

La gonorrea e la clamidia non trattate nelle donne possono portare a una malattia infiammatoria pelvica, che potrebbe causare cicatrici che bloccano le tube di Falloppio e non consentono la fecondazione dell'ovulo.

Trattamento

Se diagnosticate in tempo, la maggior parte delle malattie sessualmente trasmissibili viene trattata con antibiotici. Tuttavia, tenendo conto del fatto che alcuni di essi sono "silenziosi", i profilattici rimangono l'opzione migliore per le malattie sessualmente trasmissibili. Praticare sesso sicuro può ridurre il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Il preservativo maschile è l'unica opzione sicura in questo caso. Inoltre, si raccomanda di controllare ogni anno tutte le donne sessualmente attive di età pari o inferiore a 25 anni per le malattie sessualmente trasmissibili. Anche le donne di età superiore ai 25 anni che hanno più partner sessuali o un nuovo partner sessuale dovrebbero essere sottoposte a screening ogni anno. Anche le donne incinte devono superare uno screening.

Esistono numerose tecniche chirurgiche che mirano a sbloccare i tubi. Tuttavia, spesso non sono efficaci e la fecondazione in vitro rimane l'unica opzione per il paziente con infertilità.

Ci sono molte altre cause di infertilità femminile, tuttavia, con i moderni approcci diagnostici e terapeutici, le possibilità di diventare genitori sono alte. Nel caso in cui il tuo specialista della fertilità ti prescriverà un trattamento di fecondazione in vitro e la nostra squadra ti fornirà le migliori opzioni possibili.

Chiedi oggi per a consulenza skype gratuita se hai altre domande relative all'infertilità femminile!

Autore: Oleksandr Petrenko, direttore medico del gruppo medico Pons

infertilità femminile

Condividi questo post

it_ITItaliano
× Come posso aiutarla?