Pons Medical Research

vitamina D

Cose importanti che dovresti sapere sulla vitamina D

Cose importanti che dovresti sapere sulla vitamina D

In questo articolo parleremo di fatti che tutti dovrebbero conoscere la vitamina D. L'assunzione di vitamina D dovrebbe avvenire solo dopo averne misurato il contenuto nel sangue e le dosi dovrebbero essere prescritte solo dal medico.

Pons Medical Group è una delle principali agenzie di maternità surrogata in Georgia. Raccomandiamo che il consumo di vitamine dovrebbe essere solo sotto la guida del nostro specialista della fertilità.

Cominciamo con la vitamina principale. La VITAMINA D diventa particolarmente importante durante la gravidanza.
1. Ti consigliamo di eseguire il test per la vitamina D. Norme dell'associazione degli endocrinologi della Georgia. * <10 ng / ml – un deficit pronunciato; * <20 – carenza; * 20-30 – insufficienza; * 30-100 – livello adeguato (valori obiettivo nella correzione del deficit di vit.D – 30-60); *> 150 – è possibile un effetto tossico.
2. Non avere fretta di assumere preparati a base di vitamina D. La determinazione della dose del preparato è individuale e dipende dal genotipo.
La seconda cosa da fare è un test genetico per l'assimilazione della vitamina D.

Esistono 2 tipi di geni:

-Un DBP è responsabile del trasferimento di vitamina D.
-Altro VDR è responsabile dell'attività dei recettori riceventi della vitamina D.

Se una persona ha una piccola quantità di recettori, è necessaria la somministrazione di vitamina D, grandi dosi di 5000-1000 U, per 2-3 mesi. Se ci sono molti recettori, ma il trasportatore del gene DBP è danneggiato, sono sufficienti dosi medie di mantenimento di 2000-3000 U per 2 mesi. Se il portatore del gene DBP è danneggiato e ci sono pochi recettori, è necessario assumere alte dosi di vitamina D per un periodo a lungo termine. Quando i recettori e il portatore sono normali o i cambiamenti sono insignificanti, è sufficiente includere nella dieta prodotti con un contenuto più ricco di vitamina D e, quando possibile, prendere il sole.

Ricorda che le creme solari bloccano la vitamina D. A seconda del luogo di residenza, una persona dovrebbe stare al sole dai 12 ai 30 minuti con 50% del corpo aperto. Se non c'è tale opportunità ogni giorno, allora deve essere compensata attraverso la NUTRIZIONE.

E ora gli esperti sono preoccupati e preoccupati che stiamo trasmettendo un'epidemia di carenza di vitamina D alle generazioni future. Gli studi hanno dimostrato che la carenza di vitamina D può imprimere su un bambino per il resto della sua vita. I bambini che sono carenti alla nascita possono rimanere carenti di vitamina D per i primi mesi dopo la nascita, il che può metterli a rischio di sviluppare molte malattie croniche molto più tardi nella vita.

Pons Medical Group è una delle principali agenzie di maternità surrogata in Georgia. Pons Medical vi aiuterà a diventare genitori anche in condizioni molto difficili.

Condividi questo post

it_ITItaliano
× Come posso aiutarla?