Pons Medical Research

surrogati di monitoraggio

Monitoraggio delle madri surrogate

Il monitoraggio della madre surrogata durante la gravidanza è una parte essenziale di a programma di maternità surrogata. Il monitoraggio è esplicitamente menzionato nel nostro contratto.

Come viene eseguito il Monitoraggio?

Il monitoraggio prevede tre livelli di intervento:

Monitoraggio in prima linea

Il primo livello prevede una telefonata ogni tre giorni al madre surrogata per verificare il suo stato di salute e psicologico, l'alimentazione e la situazione di vita complessiva. Questo livello, chiamato "monitoraggio di prima linea", implica anche che la madre surrogata contatterà immediatamente il coordinatore se accade qualcosa di insolito. In caso di qualche complicazione, la madre surrogata viene portata in ospedale nel più breve tempo possibile e viene attuato un trattamento per affrontare ogni possibile complicazione.

Monitoraggio di seconda linea

Il secondo livello o “monitoraggio di seconda linea” prevede un piano di visite mediche durante il periodo della gravidanza. Ogni mese la surrogata visiterà il ginecologo per monitorare lo sviluppo della gravidanza. Le foto e le registrazioni video verranno registrate per creare un referto medico completo per i futuri genitori. Vengono inoltre eseguiti regolarmente esami del sangue e una breve visita dallo psicologo per valutare la salute mentale del surrogato. Nel caso in cui venga rilevata qualche complicazione, viene attivato il protocollo del "monitoraggio di prima linea" e il surrogato viene portato in ospedale per un'ulteriore valutazione o trattamento. Se le complicazioni non sono gravi, come ad esempio una carenza vitaminica, il ginecologo prescriverà gli integratori o i farmaci necessari.

Il “monitoraggio di secondo livello” dura per tutto il periodo della gravidanza. Dal punto di vista nutrizionale, il secondo livello di monitoraggio prevede mensilmente sessioni con un nutrizionista valutare l'assunzione di cibo della madre surrogata in modo che corrisponda agli standard nutrizionali durante la gravidanza, implicando un'assunzione sufficiente di vitamine, minerali, proteine, grassi sani, ecc., nonché un'assunzione trascurabile di alimenti dannosi, come i grassi trans, zucchero e prodotti industriali in canna. Scoraggiamo anche il consumo di pollame industriale e altre carni con un alto livello di ormoni o antibiotici e un elevato apporto di verdure, uova, pesce bianco fresco, cereali integrali sani e frutta fresca.

Monitoraggio di terza linea

Infine il terzo livello o “monitoraggio di terza linea” prevede visite casuali alla madre surrogata per valutare le sue condizioni di vita in situ. Prevede anche l'indicazione di esami del sangue casuali per rilevare l'uso di sostanze tossiche, droghe, ecc. Questi esami vengono effettuati ogni tre mesi. La madre surrogata non viene avvisata in anticipo e può succedere in qualsiasi momento.

Con l'implementazione dei nostri tre livelli di monitoraggio assicuriamo condizioni di vita e di salute ottimali per la madre surrogata durante la gravidanza. Assicuriamo inoltre che qualsiasi complicazione sanitaria venga affrontata in modo tempestivo. Il monitoraggio costante contribuisce anche alla stabilità psicologica delle madri surrogate, poiché si sentiranno guidate e protette durante questo periodo difficile.

La vita umana è il tesoro più prezioso, ecco perché, noi di Gruppo Medico Pons, eseguire test esaustivi e monitoraggio durante la gravidanza per garantire consegne andate a buon fine e bambini felici e sani.

Per favore, non esitate a Contattaci se vengono visualizzate delle domande.

Autore: Edel Pons, direttore generale di Pons Medical Group

 

Per saperne di più reclutamento di madri surrogate nel nostro blog!

Condividi questo post

it_ITItaliano
× Come posso aiutarla?